La prima volta di un camper usato

Il nostro camper è usato, quindi va messo a punto: per come siamo precisi noi, va messo a puntino… Come al solito io mi occupo pulizia ed estetica, mio marito della meccanica e impiantistica e i bambini della personalizzazione.

Quindi libri e dépliant di istruzioni abbiamo cominciato.

Le pulizie sono state lunghe, partendo dalle tappezzerie, ai letti, per poi passare ai mobili, gli elettrodomestici e infine tutta la disinfezione del bagno.

Mio marito ha preso possesso degli impianti, in modo di gestire al meglio tutta la parte di carico-scarico delle acque, che sembra la più annosa, verificare il funzionamento dell’impianto di riscaldamento e gas, e dell’impianto elettrico.

Queste operazioni le abbiamo svolte in un fine settimana, per poi portare il camper ad effettuare un controllo meccanico completo presso un autofficina autorizzata IVECO, visto che il nostro camper ha questo tipo di motorizzazione.

I bambini hanno scelto tappetini colorati, i loro copriletti, dei cuscini , cestini e adesivi per decorare i loro letti a castello, e ci siamo divertiti molto durante questa missione all’IKEA, negozio adatto dove trovare tante cose economiche e che danno un tocco di colore all’ambiente.

In fondo per noi è come se fosse una seconda casa, con le nostre cose sempre a portata di mano.

Bene! Ora il camper è pronto, e non ci resta che caricarlo con quello che ci serve per la destinazione scelta e via si parte!

Lascia un commento